Esistono differenze interpretative tra un mazzo di Tarocchi e un altro?

Dipende dai mazzi che confrontiamo. Esistono molti mazzi di Tarocchi in commercio: i più famosi sono probabilmente i Tarocchi di Marsiglia e i Rider Waite.

Tra un mazzo e l'altro ci sono a volte delle grosse differenze per ciò che riguarda il nome degli Arcani, la loro numerazione e a volte addirittura il numero di carte che compongono il mazzo stesso. In questo caso le differenze nell'interpretazione possono essere notevoli.

Comunque, diciamo che consideriamo due mazzi perlopiù simili per struttura, come i Rider Waite e i Marsigliesi.

Le differenze principali in questo caso riguardano le immagini presenti sulle carte (a parte alcune differenze nei nomi degli Arcani e l'inversione 8/11 Forza/Giustizia).

In linea generale l'interpretazione è simile tra mazzi simili per struttura, perché gli archetipi cui fanno riferimento i mazzi sono gli stessi.

Ad esempio, la carta del Sole nei Tarocchi di Marsiglia presenta un'immagine diversa dalla carta del Sole nei Rider-Waite.

Tuttavia entrambe le carte si riferiscono all'archetipo del Sole, al principio spirituale solare di cui le carte sono solo dei "ritratti", delle illustrazioni.

Potremmo dire che la carta del Sole sta all'archetipo, al principio spirituale che rappresenta, come la fotografia di una persona sta alla persona stessa.

Possiamo scattare diverse fotografie alla stessa persona e, in questo modo, rivelare lati diversi del suo carattere o del suo comportamento.

Una fotografia potrebbe ritrarla di profilo e un'altra di fronte. Una potrebbe ritrarla vestita in maniera formale, un'altra vestita con una tuta da ginnastica. Una foto potrebbe coglierla nell'atto di accarezzare un gattino e un'altra mentre guida la macchina. Tuttavia la persona è sempre la stessa.

Lo stesso principio si applica ai Tarocchi. Mazzi simili per struttura, ma diversi nelle immagini delle carte, illustrano lati, aspetti, attributi più o meno differenti delle stesse realtà spirituali.

Quindi l'interpretazione è sostanzialmente simile in questi casi.

Le differenze presenti tra i mazzi come il Rider Waite e i Marsigliesi riflettono la "personalità" di ciascun mazzo. Possono influenzare l'interpretazione ma non modificarla nella sostanza.

Soprattutto, ogni mazzo con le sue peculiarità arricchisce la "Via dei Tarocchi" nel suo complesso, perché aggiunge sfumature e dettagli nuovi che ci avvicinano sempre più alla comprensione degli archetipi cui le carte si riferiscono.

Se hai appena iniziato a studiare i Tarocchi ti consiglio di iniziare con un mazzo solo, per non confonderti le idee, ma via via che acquisisci più esperienza e sicurezza è una buona idea usare più di un mazzo, proprio per approfondire ed espandere la tua comprensione dei Tarocchi.

Torna da Differenze Mazzi Tarocchi alla pagina delle domande

Torna da Differenze Mazzi Tarocchi alla Home Page

Per mazzi e libri sui Tarocchi clicca qui

Libri per la mente e l'anima


Iscriviti alla Newsletter Tarocchi per Crescere